La decisione del Consiglio dei Ministri di sciogliere per inquinamento mafioso il Comune di Foggia ripropone il problema della scelta delle classi dirigenti da parte degli attuali partiti che compongono sia la maggioranza, sia l’opposizione. Questa volta è questione che riguarda la Lega e il centrodestra, ma non sono mancati provvedimenti adottati nel passato anche nei confronti di amministrazioni guidate dal centrosinistra.

INSIEME si propone come partito alternativo a tutto l’attuale sistema politico sia nei contenuti e nei metodi, sia per quanto riguarda la necessità di far crescere un nuovo personale politico da scegliere sulla base delle competenze e della professionalità, oltre che su valutazioni d’ordine morale e di un disinteressato impegno a favore del Bene comune.

I partiti e i loro dirigenti non possono più limitarsi ad una valutazione meramente diretta alla ricerca del consenso elettorale a qualunque costo. Che l’amministrazione di una città importante come Foggia sia stata sciolta fa inoltre riflettere sulla necessità che continui con maggior determinazione la lotta contro la criminalità organizzata e che si studino ulteriori interventi per evitare l’inquinamento mafioso dei partiti e delle istituzioni.

Purtroppo, dalla Puglia viene un altro segnale negativo, destinato ancora una volta ad aggravare la distanza dei cittadini dagli eletti e a fare crescere la critica nei confronti degli amministratori pubblici, alla luce della decisione del Consiglio regionale, con il sostegno di tutti i capo gruppi, incluso quello dei 5 Stelle, di reintrodurre l’indennità di fine mandato. La decisione, che tra l’altro prevede la retroattività al 2013, costerà ai contribuenti pugliesi oltre due milioni di euro per il solo quinquennio in corso, non tiene assolutamente conto della richiesta di vedere una Politica fatta sulla base di una generosità che sembra evidentemente mancare tra gli eletti alla Regione Puglia.

Il Comitato di coordinamento nazionale di INSIEME: Eleonora Mosti, Maurizio Cotta, Giancarlo Infante

La Coordinatrice INSIEME Puglia: Paola Baldassarre

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Youtube